Dead Space 2 doveva essere più difficile

Arrivano amare considerazioni da Visceral Games, lo studio del franchise di Dead Space. Stando al team il gioco era stato pensato per essere più impegnativo rispetto a quello che poi è uscito l’anno scorso. La decisione di renderlo più semplificato è stata dovuta perchè in fase di testing diversi giocatori selezionati come tester (si parla del 30%) non riuscivano a superare una o più sezioni dove erano presenti puzzle ed enigmi. Per non rischiare di perdere così bacino di utenza e cercare così di rilasciare un gioco che sia il più accessibile possibile, lo studio ha deciso di “segare” queste sezioni e fare in modo che così il gioco risulti più semplice da affrontare.
Un vero peccato: considerando che appena il 30% aveva difficoltà significa che bene o male gran parte della fascia dei videogiocatori avrebbe superato queste sezioni senza problemi.

This entry was posted in News and tagged , , . Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − otto =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>